Come certificarsi

Gli operatori che possono aderire al SQNPI appartengono alle seguenti categorie:

  • agricoltori
  • condizionatori
  • trasformatori
  • distributori

L’iscrizione deve essere effettuata dal portale della Rete Rurale Nazionale (RRN) (www.reterurale.it) nell’Area Tematica “Produzione Integrata”, che utilizza l’infrastruttura del SIAN.

L’adesione può essere effettuata in forma singola o associata (consorzi, cooperative, OP, …) e le domande potranno essere inoltrate tramite gli Utenti Istituzionali (Centri di Assistenza Agricola, CAA) o direttamente dagli Utenti Qualificati (operatori quali aziende agricole, Organizzazioni di Produttori – OP e altri operatori).

Utenti Istituzionali

Gli Utenti Istituzionali già abilitati ad accedere all’area riservata del SIAN dovranno chiedere al Responsabile Utenti SIAN dell’Ente di appartenenza l’abilitazione per la propria utenza e successivamente accedere all’Area Tematica Produzione Integrata (Utenti Istituzionali).

I nuovi Utenti Istituzionali, che non hanno una password per accedere al SIAN, dovranno richiedere la registrazione.

Utenti Qualificati

L’iscrizione deve essere effettuata nell’ Area Tematica Produzione Integrata (Utenti Qualificati) e consente di ottenere, previa approvazione da parte dell’amministrazione, le credenziali per accedere ai servizi informatici del SQNPI e svolgere i procedimenti amministrativi di compilazione della domanda di adesione.

Possono iscriversi sia le imprese individuali (richiesto Codice Fiscale) sia i soggetti giuridici (richiesto Codice Fiscale dell’impresa e del Rappresentante Legale). È possibile iscriversi anche con la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

L’iscrizione prevede:

  • Inserimento del Settore – Codice Fiscale – E-mail – Partita Iva
  • Inserimento della documentazione d’identità (non previsto nel caso di iscrizione tramite CNS)

La domanda di adesione presuppone che i produttori agricoli e le OP abbiano costituito il fascicolo aziendale SIAN e che le aziende abbiano effettuato la registrazione compilando la modulistica messa a disposizione dall’apposito servizio.

I produttori agricoli possono presentare la richiesta di adesione prima dell’avvio delle pratiche agronomiche relative alla coltura da certificare o in corso d’opera nel caso in cui sia possibile documentare la parte delle attività colturali già svolte. I condizionatori, trasformatori e distributori possono richiedere l’accesso in qualunque periodo dell’anno, ma comunque prima dell’inizio di ogni attività riguardante la gestione di prodotti o processi attinenti al SQNPI.

In concomitanza alla domanda di adesione il richiedente deve scegliere l’OdC tra quelli accreditati dal Mipaaft. L’OdC verifica, sulla base della domanda e della documentazione, la completezza e la conformità della richiesta e successivamente procede con i controlli di conformità secondo le modalità e le frequenze riportate nell’Allegato 1 “Linee Guida Nazionali per la redazione dei Piani di Controllo regionali (LGNPC)”.

Per quanto riguarda i controlli, volti ad accertare la conformità dei processi e del prodotto, i soggetti controllati mettono in pratica innanzitutto un regime di Autocontrollo e poi vengono controllati dall’OdC tramite visite di sorveglianza annuali. Alla base di tale sistema di verifica esistono appositi Disciplinari, approvati a livello regionale e adattati dalle LGNPI.